fbpx
We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings
300€ di sconto su tutte le destinazioni! 😎 Voglio viaggiare in gruppo!

Viaggi di gruppo in Marocco

Esplora il Marocco con nuovi compagni di viaggio

Unisciti a un nostro viaggio di gruppo in Marocco

Con i nostri viaggi di gruppo in Marocco ti sembrerà di aver viaggiato nel tempo, di essere tornato nel passato…scopriremo e ci perderemo per le medine ,rifugio di tradizioni, cultura, architettura e artigianato; contratteremo e faremo affari con i commerciante nei souk; assisteremo alla preparazione del famoso tè moruno e ci innamoreremo del suo gusto d’oriente. Vivi quest’esperienza indimenticabile mentre incontri persone delle tua età… vieni con noi in questo incredibile viaggio in gruppo in Marocco!

Prossimi viaggi di gruppo in Marocco

26
Lug
  • 26 luglio - 3 agosto
    9 gioni / 8 notti
  • 10
    Ago
  • 10 - 18 agosto
    9 gioni / 8 notti
  • 17
    Ago
  • 17 - 25 agosto
    9 giorni / 8 notti
  • 9
    Set
  • 9 - 14 settembre
    6 gioni / 5 notti
  • Da797 €597 €
    14
    Set
  • 14 - 22 settembre
    9 gioni / 8 notti
  • 23
    Set
  • 23 - 28 settembre
    6 gioni / 5 notti
  • Da797 €597 €
    28
    Ott
  • 28 ottobre - 2 novembre
    6 gioni / 5 notti
  • 28
    Ott
  • 28 ottobre - 2 novembre
    6 gioni / 5 notti
  • 11
    Nov
  • 11 - 15 novembre
    6 gioni / 5 notti
  • Da797 €597 €
    18
    Nov
  • 18 - 22 novembre
    6 gioni / 5 notti
  • Da797 €597 €
    13
    Dic
  • 13 - 17 dicembre
    6 gioni / 5 notti
  • Da797 €597 €
    22
    Dic
  • 22 - 26 dicembre
    6 gioni / 5 notti
  • 27
    Dic
  • 27 dicembre - 1 gennaio
    6 gioni / 5 notti
  • Cosa faremo durante il viaggio di gruppo in Marocco?

    Con il nostro viaggio di gruppo attraverso il Marocco potremmo vedere la magnifica città fortificata Kasbah Ait ben Haddou; passeggiare attraverso il centro vitale della città: la Piazza Djema el Fna; potremo ammirare un’emozionante alba sul dorso di un dromedario e vivere l’avventura dormendo in mezzo al deserto in un tradizionalissimo haima berbero. 

    Ait Ben Haddou

    Questo luogo magico e unico è stato dichiarato patrimonio dell’umanità… pronti ad immergervi nella storia della fortezza di Ait Ben Haddou?

    Visitare Marrakech

    Marrakech, una delle città più belle e divertenti da visitare:tra i suoi palazzi, le sue moschee, i souk e i suoi giardini…Sei pronto?

    Notte nel deserto

    Sarà una vera e propria avventura passare la notte in un tipico haima berbero sotto le stelle del deserto di Merzouga!

    Chauen: la città blu

    Questa piccola città blu ha un fascino particolare, ci farà immergere nella sua storia, si dice sia la città più alla moda del Marocco.

    Esplorando Tangeri

    Il porto marocchino sullo stretto di Gibilterra e una delle porte di passaggio tra Africa e Europa.

    Scoprendo Fez

    Famosa per le antiche mura che la circondano e per la zona dei conciatori, questa città è considerata una delle capitali della cultura del Marocco.

    Perché viaggiare in gruppo in Marocco?

    Gruppi di età

    Viaggiamo in gruppi di età ed interessi simili (25-35 e 35-45 anni)

    Coordinatore di viaggio

    Tutti i nostri viaggi in Marocco sono coordinati da un viaggiatore esperto 

    Rutas completas

    Faremo una delle principali rotte per il Marocco, scoprendo gli aspetti più importanti

    Quali sono i vantaggi di fare un viaggio di gruppo organizzato in Marocco?

    I nostri viaggi di gruppo in Marocco ti permettono di vivere un’esperienza unica nel suo genere. Incontrerai nuovi compagni di viaggio e condividerai con loro avventure indimenticabili. Per visitare il Marocco è necessario un autista privato: il nostro autista di fiducia e i vostri compagni di viaggio faranno si che il tragitto sia piacevole e mai noioso!

       Viaggiare in questo modo ci permette di avere una maggiore libertà e sicurezza, ed è anche più divertente…dormiremo nel deserto, andremo alla scoperta di Marrakesh, faremo visita ai conciatori e esploreremo la città blu. Che esperienza!

    Perchè viaggiare in Marocco?

    Ci sono molte ragioni per cui viaggiare in Marocco è una delle scelte migliori che tu possa fare!

    Avventurarsi in questo paese del Nord Africa, significa vivere un sacco di esperienze incredibili,  immergendoci nella sua cultura. Visitare le sue principali città, perdersi nei suoi labirintici vicoli, fare acquisti e contrattare nei souk,visitare storiche moschee e esplorare le sue spettacolari medine.

    Un’altra buona ragione per fare un viaggio in Marocco è visitare uno dei suoi impressionanti deserti, e anche trascorrere lì una notte, dormendo in una tenda berbera. Un’esperienza super autentica!

    Anche se non sono tra le città più turistiche, un’altra esperienza super consigliata è avvicinarsi a conoscere alcune delle città della costa atlantica. Sono solitamente più tranquille, ma sono piene di fascino e ci regalano panorami pittoreschi.

    Non dimentichiamoci di scoprire la tradizionale gastronomia marocchina, che è un’esplosione di sapori. Tajine, cous cous e mille ricette deliziose.

    Per molti viaggiatori che partono dall’Italia, la vicinanza di una destinazione così esotica come il Marocco è un altro motivo importante per sceglierlo come meta.

    Cosa vedrai in questo viaggio in Marocco con Huakai?

    In Huakai siamo specialisti nei viaggi in Marocco. Tanto è vero che abbiamo tre itinerari diversi, in modo tale che i nostri viaggiatori possano scegliere quello che meglio si adatta a ciò che stanno cercando. In ognuno di essi, viviamo esperienze uniche e grandi avventure!

    Qui sotto puoi trovare gli itinerari delle tre rotte che organizziamo in Marocco, così puoi scegliere la tua preferita!

    Itinerario attraverso il Marocco: Marrakech e il deserto

    In questo itinerario attraverso il Marocco, iniziamo l’avventura a Marrakech, da dove ci dirigiamo verso la città fortificata di Ait Ben Haddou, attraversando la spettacolare catena montuosa dell’Atlante. La nostra avventura nelle terre marocchine ci porta anche alle imponenti Gole del Todra e al deserto di Merzouga, dove trascorreremo una notte in una tenda berbera.

    Il viaggio prosegue attraverso la Valle del Draa e Ouarzazate, città nota per essere l’Hollywood dell’Africa e per essere la porta d’ingresso al Sahara. Terminiamo il viaggio a Marrakech, dove avremo l’opportunità di esplorare con più calma la città più visitata del Marocco.

    Itinerario in Marocco: da Marrakech all'Atlantico

    L’inizio di questo viaggio in Marocco è simile a quello dell’itinerario precedente e cambia dopo la visita alla Valle del Draa, il quarto giorno. In questo caso, l’avventura ci porta a Rissani, la prima città imperiale del paese, e Agdz.

    È il momento di dirigerci verso l’Atlantico! Lungo il cammino approfittiamo per visitare alcune città come Tazenakht o Taroudant, ricche di storia, prima di arrivare alla città portuale di Agadir. Lì trascorreremo una giornata godendoci le sue belle spiagge, prima di dirigerci verso Essaouira, una delle città costiere più belle del paese.

    Concludiamo il viaggio in Marocco, tornando a Marrakech per esplorare tranquillamente ogni angolo della città.

    Itinerario verso il nord del Marocco

    Questo viaggio in Marocco inizia a Fez, una bellissima città imperiale ricca di vicoli e angoli affascinanti. Successivamente, l’avventura ci porterà a Chefchaouen, la incantevole città blu nascosta tra le montagne del Rif. Per molti, è la città più bella del paese, quindi non possiamo perdere il suo souk né la sua kasbah.

    Concludiamo il viaggio in Marocco nella città più cosmopolita del paese, Tangeri. Lì scopriremo i contrasti tra la sua caotica medina e la cosmopolita Ville Nouvelle.

     

    Alcuni luoghi che visitiamo durante il nostro viaggio nel nord del Marocco

    Conceria di Chouwara: Nel cuore di Fez si trovano le sue tradizionali concerie, la più famosa delle quali è quella di Chouwara. Lì attireranno la nostra attenzione gli enormi contenitori con coloranti naturali e scopriremo come si lavora la pelle.

    Porta Blu Bab Boujloud: Questa bella porta sarà una delle nostre visite imprescindibili nella città di Fez. I suoi tre archi a ferro di cavallo danno accesso alla Medina, la parte più antica della città imperiale.

    Medina de Chefchaouen: La parte vecchia del villaggio blu del Marocco è piccola, ma vale la pena visitarla con attenzione, perché troverai angoli pieni di fascino. La Piazza Uta el Hammam è una meraviglia.

    Medina de Fez: Una volta entrati, ci immergiamo in un labirinto di stradine, souk e angoli incantevoli da scoprire. Lo sapevi che è patrimonio mondiale dell’UNESCO ed è la più grande del mondo?

    Moschea spagnola di Chefchaouen: È stata costruita dagli spagnoli e ha una chiara influenza andalusa. Si trova su una collina da cui si può godere di una vista incredibile. È altamente raccomandato godersi un tramonto da lì, poiché è uno spettacolo di luce e colore!

    Mura di Tangeri: L’Alcazaba o Kasbah di Tangeri, nella parte alta della Medina, è circondata da imponenti mura, che hanno dovuto essere restaurate. Da lì possiamo godere di una vista spettacolare sulla città del Marocco.

    Medina di Tangeri: Addentrarsi nella Medina di Tangeri è una grande opportunità per immergersi nella cultura del paese, mentre esplori luoghi come il Grand Souk e il Piccolo Souk.

    Alcuni siti che visitiamo durante il nostro viaggio a Marrakech e nel deserto

    La fortezza di Ait Ben Haddou: Questa fortezza è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Si tratta di una costruzione classica berbera, realizzata con paglia, sabbia e fango. Anche se non ci sei stato, sicuramente l’hai vista diverse volte sia sul piccolo che sul grande schermo. In essa sono stati girati film come Gladiator o Lawrence d’Arabia, e serie come Game of Thrones.

    Dune di Erg Chebbi: Queste sono le dune più spettacolari del Marocco. Percorrerle è un’esperienza autentica, e contemplare il tramonto da lì, un’esperienza che non si dimentica nella vita.

    Deserto di Merzouga: Una visita al deserto di Merzouga è una delle esperienze più incredibili che puoi vivere durante un viaggio in Marocco. In questo itinerario abbiamo trascorso una notte nel deserto, in cui abbiamo gustato una cena beduina e dormito in una jaima berbera.

    Piazza Jemaa el Fna: Questa è l’iconica piazza di Marrakech, dove si concentra gran parte della vita vivace della città, in quanto è il luogo più importante della sua vivace Medina.

    Gole del Todra: si trovano sul lato orientale della Catena dell’Atlante. Addentrandosi in esse si ottiene una sensazione spettacolare, in quanto sono uno dei canyon rocciosi più spettacolari del mondo.

    Ouarzazate: Questa città marocchina è conosciuta come la Hollywood africana, perché nei suoi studi sono stati girati film come Il gioiello del Nilo o Il regno dei cieli.

    Alcuni luoghi che vediamo nel nostro itinerario da Marrakech all'Atlantico

    Oltre ai siti menzionati nella parte precedente, in questo itinerario in Marocco abbiamo visitato alcuni luoghi spettacolari della costa atlantica.

    Lungomare di Agadir: Il posto più bello per la stragrande maggioranza dei visitatori di Agadir è senza dubbio il suo lungomare. Camminando lungo il percorso si può contemplare la sua spiaggia magica, mentre si gode la zona più vivace della città.

    Spiagge di Agadir: Le spiagge di Agadir sono tra le più famose della costa marocchina, non solo per le loro ampie zone di sabbia e per la loro bellezza, ma perché sono perfette per il surf e il kite surf.

    Medina de Essaouira: Ai piedi dell’oceano si innalzano le mura che proteggono la Medina di Essaouira, la perla dell’Atlantico. Se dall’esterno è così spettacolare, non potete immaginare come sia percorrere le sue pittoresche stradine.

    Dune di Tagharte: Sulla spiaggia di Tagharte c’è una spettacolare zona di dune, che vale la pena visitare.

    Città che non ti puoi perdere in Marocco

    Ti raccontiamo alcuni dei luoghi più visitati del Marocco. Non perderteli! 

    Marrakech

    Senza dubbio la città più visitata del Marocco. Da non perdere la Piazza Jemaa el-Fnaa, la medina, che è una delle più grandi del paese, e la Madrasa di Ben Youssef. 

    È una città piena di vita e atmosfera, e vale la pena perdersi per le sue strade labirintiche e acquistare qualche souvenir contrattando in uno dei suoi mercati. 

    Ait Ben Haddou 

    La città fortificata di Ait Ben Haddou è un’altra tappa obbligatoria nel nostro viaggio in Marocco. I villaggi fortificati sono conosciuti come Ksar, e questo è senza dubbio il più famoso del paese. 

    È stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO ed è uno scenario molto cinematografico. Lì sono stati girati film e serie come Gladiator o Game of Thrones.

    Chefchaouen

    Chefchaouen è una delle città più belle del paese. Il nome potrebbe non suonare per niente… Ma cosa succede se facciamo riferimento al villaggio blu del Marocco? Sicuramente hai visto mille volte foto di questo piccolo villaggio così affascinante. 

    Percorrere le sue labirintiche strade tinte di blu e piene di angoli super speciali è una passeggiata. Da non perdere l’Alcazaba e Piazza Hammam. 

    Fez

    Spesso considerata la capitale culturale del paese, quindi non perdetevela durante il vostro viaggio in Marocco!

    È la città più antica del paese con la medina più grande. Passeggiare per le strade di Fez è un labirinto di vicoli, souk e odore di pelle e spezie. Non puoi perderti la splendida porta blu Bab Boujloud o una visita a una delle sue concerie. 

    Tangeri

    Tangeri è la città più cosmopolita ed europeizzata del Marocco, grazie alla sua posizione. 

    Mentre esplori Tangeri, non dimenticare di visitare la Kasbah (la parte vecchia della città), la Medina, il souk e la Grande Moschea. 

    Essaouira

    Essaouira è una delle città costiere più impressionanti del paese, quindi ti consigliamo di tenerlo a mente quando stai preparando il tuo viaggio in Marocco.

    Ai piedi dell’Atlantico si innalzano le mura che proteggono la bellissima medina di Essaouira. Un altro must della città è il porto, punteggiato da piccole barche di pescatori che disegnano un paesaggio pittoresco.

    Tetuan

    Questa città settentrionale è uno dei must in un viaggio in Marocco. La sua Medina è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO e scoprirla è una vera delizia.

    Tetuan è stata la capitale del protettorato spagnolo. Vale la pena visitare l’Ensanche (il quartiere spagnolo), situato vicino alla medina.

    Rabat

    Rabat è la capitale del paese, e una città da tenere a mente quando si viaggia in Marocco, soprattutto per gli amanti della storia. La città si trova sulla costa atlantica e la sua bella medina è incollata al mare.

    Da non perdere la Grande Moschea e la Kasbah medievale degli Udaya.

    Casablanca

    Se prima parlavamo di Ait Ben Haddou, ora è il turno di una città ancora più cinematografica…’ Casablanca! La più grande città del paese, e una visita altamente raccomandato in un viaggio in Marocco.

    Da non perdere la Moschea Hassan II (la più grande del Marocco e la terza più grande del mondo), l’antica Medina e il quartiere Art Deco.

    Asilah

    La città di Asilah è conosciuta come “la perla dell’Atlantico”. È un luogo molto pittoresco, che ti farà innamorare non appena ci metterai piede.

    Le mura che circondano la zona antica della città furono costruite dai coloni portoghesi nel XV secolo e si conservano ancora oggi. Le sue casette bianche conferiscono un fascino molto speciale a questa città che, inoltre, è un grande centro artistico.

    Informazioni e consigli per il tuo viaggio in Marocco

    Quando stai pianificando la tua vacanza, uno dei primi dubbi che potresti avere è quali sono i requisiti per viaggiare in Marocco dall’Italia. Ecco perché vogliamo darti una guida completa sui consigli per visitare il paese africano e tutte le informazioni che devi sapere prima di intraprendere l’avventura.

    Documentazione per viaggiare in Marocco

    Viaggiare in Marocco con passaporto o carta d’identità? Questo è uno dei principali dubbi che molte persone spesso si pongono quando pianificano il loro viaggio. La risposta è molto semplice… Dall’Italia è possibile entrare in Marocco solo con il passaporto in vigore, e con una validità di almeno 6 mesi dall’ingresso nel paese.

    I turisti hanno un soggiorno legale massimo di 6 mesi all’anno. Ogni soggiorno nel paese non può superare i 90 giorni.

    Mi devo vaccinare prima di viaggiare in Marocco?

    Un altro dubbio è se vaccinarsi per viaggiare in Marocco. Se si viaggia dall’Italia non è obbligatorio vaccinarsi. Tuttavia, il Ministero degli Affari Esteri del governo italiano raccomanda di utilizzare i vaccini per la tubercolosi, l’epatite A e il Covid 19.

    In ogni caso, ti consigliamo di visitare il centro internazionale di vaccinazione prima di andare in Marocco per un consiglio.

    Cosa portare in valigia per andare in Marocco 💼

    È normale che sorgano dubbi quando si tratta di fare la valigia. Succede sempre! Ma non preoccuparti, queste sono le cose essenziali che non possono mancare nel tuo bagaglio.

    Nei nostri viaggi in Marocco è obbligatorio portare lo zaino al posto della valigia, dato che cambiamo alloggio più volte, e abbiamo anche trascorso una notte nel deserto (sugli itinerari “Marrakech e deserto” e “Avventura in Marocco: da Marrakech all’Atlantico”)

    Per quanto riguarda ciò che devi mettere nello zaino, ti consigliamo di indossare vestiti comodi e preferibilmente di cotone. Tieni presente che le temperature nel deserto calano notevolmente di notte, quindi portati anche qualcosa di caldo. È importante che le scarpe siano comode. 

    Si consiglia inoltre di indossare un cappello per proteggersi dal sole. Nel caso delle donne, è essenziale avere la testa coperta con un foulard per entrare in qualsiasi moschea.

    Kit medico per viaggiare in Marocco 💊

    Quando viaggi, qualsiasi sia la destinazione, è sempre consigliabile portare un kit medico con lo stretto necessario. Da esperti di viaggi in Marocco, ti diciamo le cose essenziali che devi mettere in valigia. 

    In primo luogo, non puoi dimenticare di portare i tuoi soliti farmaci, antinfiammatori o antidolorifici. D’altra parte, è consigliabile portare antidiarroici e biodramina in caso di mal di macchina.

    Ora ufficiale ⏰

    Il fuso orario del Marocco è GMT+1, mentre in Italia è GMT+1 nell’ora solare e GMT+2 nell’ora legale estiva. Pertanto, potrebbe esserci una differenza di orario o meno, a seconda del periodo dell’anno in cui viaggi.

    D’altra parte, è importante notare che a volte il fuso orario in Marocco può subire qualche modifica a causa di eventi importanti come il Ramadan.

    Prese elettriche: serve un adattatore per viaggiare in Marocco?

    Uno dei dubbi più comuni quando si viaggia in un altro paese è per quanto riguarda le prese. E soprattutto ora che viviamo in un’epoca in cui i dispositivi multimediali sono all’ordine del giorno.

    Tuttavia, non ti preoccupare, perché in Marocco le prese sono di tipo C ed E. In Italia si usano generalmente quelle di tipo L, ma spesso anche quelle di tipo C usate in Marocco. Ciò significa che se viaggi in Marocco dall’Italia controlla se la tua presa è di tipo C o L in modo da essere preparato e portarsi un adattatore. 

    Scheda SIM per viaggiare in Marocco 📱

    Anche se il Marocco è vicino all’italia, generalmente non abbiamo copertura lì, quindi, se vogliamo avere connettività, dovremo acquistare una scheda SIM.

    Ma non devi preoccupare, è una procedura molto semplice. Puoi farlo all’aeroporto in Marocco all’arrivo, o se preferisci, puoi farlo prima di partire. Ci sono aziende, come Holafly, che si occupano di inviare la scheda a casa tua. Scegli tu!

    Qual è la valuta in Marocco?

    La valuta ufficiale del Marocco è il dirham. Ti consigliamo di portare sempre soldi in contante, poiché in molti siti non è possibile pagare con carta.

    Puoi cambiare denaro una volta che sei nel paese, poiché ci sono molti punti in cui puoi farlo. Per quanto riguarda la possibilità di prelevare denaro da un bancomat, sappi che, sebbene sia possibile, ti verrà sempre addebitata una commissione.

    Che lingua si parla in Marocco?

    In Marocco ci sono due lingue ufficiali: l’arabo e il berbero o amazigh. Inoltre, la stragrande maggioranza della popolazione marocchina è in grado di comunicare in francese.

    Quando viaggi in Marocco con Huakai, non devi preoccuparti di nulla! La lingua dei nostri viaggi non è un ostacolo, perché il coordinatore ti aiuta a comunicare quando ne hai bisogno.

    Serve la carta verde per viaggiare in Marocco?

    Questo documento è necessario in un totale di 15 paesi, tra cui il Marocco. Ma ne hai bisogno solo se viaggi con il tuo veicolo.

    Per coloro che non lo sanno, la carta verde dell’auto, ora si chiama International Car Insurance Certificate (CIS). Si tratta di un documento con validità internazionale che certifica che il veicolo con cui stai guidando dispone dell’assicurazione obbligatoria per circolare.

    Molte compagnie di assicurazione ti forniscono la carta verde al momento dell’emissione della polizza.

    Il clima in Marocco 🌤️

    Il Marocco ha un clima mediterraneo, con temperature medie di circa 12 gradi in inverno e circa 25 in estate. All’interno del paese, le temperature sono più soffocanti in estate, potendo raggiungere i 40 gradi, anche se di notte si abbassano notevolmente.

    Nonostante non sia un paese molto grande, è possibile trovare variazioni, a seconda della zona in cui ci troviamo. Pertanto, la nostra raccomandazione è di avere ben chiaro dove si sta andando e guardare le temperature. L’esempio più chiaro è: molto caldo di giorno, ma freddo di notte, soprattutto se la trascorrerai nel deserto.

    Qual è il periodo migliore per viaggiare in Marocco?

    Se stai programmando un viaggio in Marocco, potresti chiederti qual è il momento migliore per farlo. Buone notizie, perché è possibile farlo tutto l’anno. Nei mesi più caldi, sarà sufficiente proteggersi bene dal sole e rimanere ben idratati. Per quanto riguarda i mesi invernali, essendo un clima mediterraneo, le temperature non sono troppo basse.

    Nonostante tutto, i periodi ideali per andare in Marocco sono la primavera e l’autunno, in particolare i mesi di marzo, aprile, maggio, settembre e ottobre.

    Di quanti giorni hai bisogno per visitare il Marocco?

    Essendo una destinazione abbastanza vicina all’Italia, molte persone la concepiscono come un weekend o un lungo ponte. È possibile farlo! Infatti, ti spiegheremo i percorsi che puoi fare durante una breve vacanza.

    Tuttavia, da Huakai consideriamo che il tempo minimo per godersi un viaggio in Marocco sono 5 o 6 giorni, che è quello che durano gli itinerari del “Nord del Marocco” e di “Marrakech e deserto”. E se vuoi anche avvicinarti a conoscere alcune zone costiere, come nel nostro itinerario atlantico, arriviamo a 9 giorni.

    Cosa vedere in Marocco in un weekend

    Una delle escursioni di due giorni più frequenti è Marrakech, la città più visitata del Marocco. Durante il fine settimana, ti consigliamo di visitare luoghi come Piazza Jemaa el Fna, luogo intorno al quale ruota la vita di questa città magica. Non puoi non visitare il souk, dove puoi fare shopping mentre pratichi l’arte della contrattazione.

    Un’altra visita consigliata a Marrakech è la Madrasa di Ben Youssef, un’antica scuola coranica. Per quanto riguarda i palazzi, ti consigliamo di visitare il Palazzo della Baia e il Palazzo El Badi. Non dimenticare di includere nel vostro itinerario Koutoubia, la più grande moschea della città.

    Cosa vedere in Marocco in 3 giorni

    Se invece di un solo fine settimana hai un giorno in più per fuggire in Marocco, ti consigliamo un itinerario attraverso Tangeri e Tetouan, due città straordinarie del nord del paese. Puoi iniziare il percorso a Tangeri, la città marocchina più cosmopolita. Non puoi perderti la sua Medina e le mura! Si consiglia anche di andare alla Grotta di Ercole, dove si può godere di una vista spettacolare sull’Atlantico.

    Il secondo giorno potrete dirigervi verso Tetouan, la cui la Medina è patrimonio mondiale dell’UNESCO. È una città piena di vita e di souk e mercati, quindi puoi dedicare questo giorno e quello successivo ad esplorarla con calma. Non puoi non visitare la kasbah di Tetouan.

    Cosa vedere in Marocco in 4 giorni

    Se hai 4 giorni per scappare in Marocco, ti consigliamo di fare un giro delle città di Tangeri, Chefchaouen e Asilah. Puoi dedicare il primo giorno a visitare Tangeri e il secondo ad Asilah, una delle città più belle e pittoresche della costa atlantica. La Medina è il luogo più spettacolare, e vi assicuriamo che vi innamorerete di ogni angolo. Le sue strade sono pieni di colori e di murales! Il terzo giorno in Marocco puoi dedicarlo a conoscere Chefchaouen e le sue bellissime case blu. L’ultimo giorno puoi andare a Tetouan e visitare un po’ la città prima di prendere il volo di ritorno.

    Cosa vedere in Marocco in 5 giorni

    Puoi iniziare il viaggio a Fez, una delle città imperiali del Marocco, famosa per la sua Medina e le concerie. Il terzo giorno di viaggio è un buon momento per andare a Chefchaouen e il quarto a Tangeri, per esplorare la città con calma prima di tornare a casa.

    Cosa vedere in Marocco in 7 giorni

    Una settimana in Marocco ci da la possibilità di fare tantissime cose! Potrete arrivare a Marrakech, e il secondo giorno dirigervi verso la cinematografica fortezza di Ait Ben Haddou e Ouarzazate, l’Hollywood africana, prima di fare notte nella Valle del Dades.

    Il terzo giorno puoi attraversare le spettacolari Gole del Todra, visitare il villaggio di Erfoud, guardare il tramonto sulle dune di Erg Chebbi e fare la notte nel deserto di Merzouga. Il giorno successivo puoi visitare la Valle del Draa, prima di dedicare gli ultimi due giorni (escluso quello di ritorno) a finire di esplorare la città di Marrakech.

    Prezzo del viaggio in Marocco

    Come per qualsiasi destinazione turistica, il prezzo di un viaggio in Marocco varia a seconda del periodo dell’anno, essendo più economico in bassa stagione. Tuttavia, è importante notare che in generale il Marocco è un paese super economico per viaggiare.

    Il prezzo dei viaggi in Marocco di Huakai, che dipende dal periodo dell’anno e dall’itinerario scelto, varia tra 597 e 997 euro. Tutti includono l’assistenza di un coordinatore durante il viaggio, l’alloggio, un’assicurazione di viaggio, la cena di benvenuto, la colazione tutti i giorni, un minivan con autista di lingua spagnola.

    Nei due itinerari in cui andiamo nel deserto, è inclusa anche una cena beduina, un giro in cammello a Merzouga.

    Prezzo dei voli in Marocco e consigli per l'acquisto

    I voli per il Marocco sono più economici o più costosi a seconda del periodo dell’anno, della domanda e dell’anticipo con cui lo acquisti. Nel caso dei voli, influiscono anche aspetti come la compagnia aerea e l’ora in cui voli.

    Quando pianifichi il tuo viaggio in Marocco e compri i biglietti aerei, ti consigliamo di utilizzare strumenti come Skyscanner o Google Flights, per confrontare i prezzi e scegliere quello che più ti piace.

    Detto questo, è importante sottolineare che i voli per il Marocco dalla Spagna sono spesso economici. Inoltre, è comune trovare un affare quando si cerca un biglietto aereo per il Marocco.

    Budget per viaggiare in Marocco

    Non è necessario avere un budget molto elevato per viaggiare in Marocco, in quanto è un paese economico per i turisti.

    Puoi trovare alloggi davvero economici in Marocco, anche se i prezzi variano a seconda dei servizi che stai cercando. Mangiare in Marocco è anche piuttosto economico, soprattutto se scegli lo street food. Inoltre, è un piacere scoprire la gastronomia marocchina!

    Per quanto riguarda il prezzo del trasporto per muoversi in tutto il paese, è possibile noleggiare un auto per meno di 30 euro al giorno. Puoi anche muoverti in taxi. Tuttavia, il modo più economico per spostarsi nel paese è in autobus.

    Come muoversi in Marocco

    Ci sono diverse opzioni di trasporto per spostarsi in Marocco. Molte persone scelgono di noleggiare un’auto per andare da una città all’altra. 

    Un altro modo molto popolare per spostarsi è in taxi, anche per andare da una città all’altra. Ti diciamo come funzionano i due tipi di taxi che puoi trovare in Marocco, e quale devi prendere per ogni occasione!

    Petit taxi: I taxi più piccoli sono quelli che troverete nelle principali città marocchine. Possono essere utilizzati solo per escursioni all’interno della città stessa. È importante notare che il veicolo si avvia solo quando è al massimo della capacità.

    Grand taxi: I grandi taxi del Marocco sono quelli utilizzati per fare percorsi a lunga distanza, tra città. Come i precedenti, anche questi sono taxi condivisi, che vengono mobilitati solo quando tutti i posti sono occupati. Questo è uno dei motivi per cui spostarsi in taxi in Marocco è piuttosto economico.

    Come arrivare lì?

    Per viaggiare in Marocco dall’Italia hai due opzioni: in traghetto o in aereo.

    Viaggiare in aereo in Marocco: L’opzione più veloce per viaggiare in Marocco dall’Italia è in aereo. Inoltre, è frequente trovare voli piuttosto economici.

    Alcuni dei principali aeroporti del paese sono: quello di Casablanca, quello di Marrakech, quello di Tangeri, quello di Agadir, quello di Fez e quello di Rabat.

    Arrivare in Marocco in traghetto: È possibile arrivare dal Marocco in Italia in traghetto dai porti di Genova. I porti di arrivo nel paese africano sono quello di Tangeri, quello di Al-Hoceima e quello di Nador. È importante notare che a Tangeri ci sono due porti (Tangeri Med e Tangeri Ville), quindi devi assicurarti bene di quale arrivi.

    È sicuro viaggiare in Marocco?

    Secondo il Ministero degli Esteri, viaggiare in Marocco è sicuro, quindi se questo è un aspetto che ti fa dubitare se visitare il paese o meno, la nostra raccomandazione è di non pensarci più. Il Marocco è un paese meraviglioso, con centinaia di luoghi da scoprire!

    Nei luoghi più turistici, come in tutte le destinazioni, è importante avere gli effetti personali ben controllati, per evitare furti.

    D’altra parte, il Ministero degli Affari Esteri indica come a rischio le zone militari e la zona di Ketama.

    Assicurazione di viaggio e assistenza sanitaria in Marocco

    Anche se in generale viaggiare in Marocco è sicuro, è sempre consigliabile stipulare un’assicurazione di viaggio. Ecco perché tutti i viaggi in Marocco da Huakai includono un’assicurazione di viaggio con assistenza sanitaria. Se stai pensando di viaggiare in Marocco da solo, è importante che l’assicurazione che scegli includa l’assistenza sanitaria, perché se hai problemi medici l’assistenza può essere troppo costosa.

    D’altra parte, è importante intensificare le misure igieniche durante il vostro soggiorno in Marocco, soprattutto nelle zone rurali. Bisogna lavare bene la frutta, bere sempre acqua in bottiglia ed evitare il consumo di insalate nei mesi estivi.

    La gastronomia nel nostro viaggio in Marocco

    Durante i giorni che trascorreremo in Marocco, avremo l’opportunità di conoscere meglio la sua gastronomia, avvicinandoci ancora di più alla sua cultura. Ecco alcuni dei piatti tipici che non possiamo fare a meno di consigliarti di provare:

    Couscous: Il piatto nazionale per eccellenza in Marocco è il couscous. Si tratta di un piatto di  seme di semola di grano, che preparano cotto e accompagnato da verdure e carne. Puoi trovarlo di agnello, pollo o vitello. Solitamente viene anche accompagnato con legumi.

    Tajín: Il nome di questo piatto tipico della gastronomia marocchina ha la sua origine nel recipiente in cui viene preparato, che è di fango e ha un coperchio allungato e di forma svasata. Gli ingredienti del tajine sono verdure e carne (pollo, vitello o agnello), ma cotti a fuoco lento per diverse ore.

    Pastilla: La pastilla, conosciuta anche come bastilla, è tipica del Marocco, dell’Algeria e della Tunisia. Questo piatto è un’esplosione di sapori, che mescola il dolce e il salato, ma in modo molto equilibrato. È fatto con pasta sfoglia, ripieno di carne e pasta di mandorle.

    Hummus: L’hummus è una ricetta molto tipica nei paesi arabi, tra cui il Marocco, e in Medio Oriente. Si cucina macinando ceci con succo di limone, olio e semi di sesamo.

    Bissara: La Bissara è una purea molto tipica del Marocco, il cui ingrediente principale sono le fave. Questo piatto semplice, spesso servito con un filo d’olio d’oliva, è spesso accompagnato da altri piatti.

    Kefta: Il kefta non è altro che carne macinata… Ma condita in modo delizioso! Cipolla, aglio, pinoli, prezzemolo, cumino e paprika piccante sono i colpevoli. Puoi trovare questo tipo di carne preparata in uno spiedino barbecue, o preparata come polpette.

    Harira: Questa zuppa marocchina è particolarmente famosa perché di solito viene consumata durante il Ramadan per rompere il digiuno. Questo può già darti un’idea di quanto sia forte questo piatto! Viene preparato con agnello o vitello, legumi, pomodori e datteri. Inoltre, è condito con pepe, coriandolo, zenzero e altre spezie.

    Zaalouk: Questo piatto non è solo famoso in Marocco, ma in generale nel Maghreb. Si tratta di un’insalata, il cui ingrediente principale sono le melanzane, anche se è comune prepararla con cavolfiori, carote, zucchine o zucca.

    Dolci tipici marocchini: La gastronomia di questo paese africano è conosciuta anche per i suoi squisiti dolci. Alcuni di quelli che ti consigliamo di provare sono il baklava, le corna di gazzella, o l’Halva. Inoltre, non perdete l’occasione di prendere qualche dolce tipico accompagnato da un tè marocchino!

    Applicazioni utili quando viaggi in Marocco

    Ti consigliamo alcune app che potresti non conoscere e che possono essere molto utili quando sei in viaggio in Marocco.

    Maps.me: è un’applicazione che ti permette di scaricare mappe sul tuo cellulare per poterle utilizzare quando non hai una connessione internet. Ottimo per non perderti mai!

    Isppli.ma: Un’app ideale per cercare luoghi specifici di cui potresti aver bisogno in qualsiasi momento, come una farmacia.

    Meteomaroc.ma: Applicazione meteo, particolarmente utile per i soggiorni più lunghi nel paese, in quanto è possibile consultare le previsioni meteo per le due settimane successive.

    Maroute.ma: Funziona molto bene per calcolare le distanze e i tempi che investiremo in ogni spostamento.

    SayHi: traduttore di lingue che, inoltre, ha il riconoscimento vocale. Questo significa che, sarai in grado di comunicare sia oralmente che per iscritto.

    XE Currency: Convertitore di valuta, per sapere come è il cambio in tempo reale. Molto utile per controllare le spese durante il viaggio in Marocco.

    Curiosità sul Marocco

    Quando stai per fare un viaggio, è interessante conoscere alcuni fatti curiosi sulla destinazione. Te ne diciamo alcuni interessanti sul Marocco!

    – In Marocco si trova l’edificio religioso più alto del mondo. Si tratta della moschea di Hassan II, situata nella città di Casablanca.

    – È maleducazione salutare con la mano sinistra, perché è quella che usano per la loro igiene personale. Ricordati di farlo sempre con la destra!

    – L’università più antica del mondo ancora in funzione si trova nella città marocchina di Fez. Si chiama Al Qarawiyyin.

    – La guardia reale del Marocco è una delle più antiche forze militari del mondo.

    – Prima abbiamo parlato delle iconiche case blu di Chefchaouen, che non puoi perderti quando viaggi in Marocco. Ma sai perché il colore? A quanto pare sono state dipinte così dai rifugiati ebrei, che pensavano che il blu servisse a spaventare le zanzare.

    GDPR

    • POLITICA DEI COOKIES

    POLITICA DEI COOKIES

    I cookie sono porzioni di codice installate nel browser che aiutano il Titolare a fornire il Servizio secondo le finalità descritte. Alcuni degli scopi per i quali sono installati i cookie possono anche richiedere il consenso dell’utente.

    Quando l’installazione dei cookie si basa sul consenso, tale consenso può essere revocato in qualsiasi momento, seguendo le istruzioni fornite nella seguente pagina: https://www.huakai.it/politica-sulla-privacy-e-cookies/

    ×

    Hola! 🤙

    Se hai dubbi, siamo qui per aiutarti, scrivici su Whatsapp cliccando sul community manager o inviaci una mail all'indirizzo hola@huakai.it

    × Scrivici!