fbpx
We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings
300€ di sconto su tutte le destinazioni! 😎 Voglio viaggiare in gruppo!

Viaggi di gruppo in Thailandia

Esplora la Thailandia con nuovi compagni di viaggio

Unisciti a uno dei nostri viaggi di gruppo in Thailandia

Vuoi vivere un viaggio indimenticabile pieno di colori, profumi esotici e sapori speziati? Vuoi danzare al ritmo di melodie tropicali, assaporare cibi deliziosi e ammirare paesaggi spettacolari? La Thailandia è il posto giusto per te! Unisciti a noi per vivere avventure straordinarie, incontrare nuovi amici e scoprire la magia del paese del sorriso. Con i nostri viaggi di gruppo, sentirai la sensazione di essere a casa anche in un luogo così lontano. Esplorerai la ricca cultura buddista e ti immergerai nella varietà di esperienze che solo la Thailandia può offrire. Questo è il viaggio che hai sempre sognato, ti aspettiamo per farti vivere un’esperienza unica.

Prossimi viaggi di gruppo in Thailandia

21
Lug
  • 21 luglio - 3 agosto
    14 giorni/ 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    2
    Ago
  • 2 -15 agosto
    14 giorni/ 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    4
    Ago
  • 4 - 17 agosto
    14 giorni/ 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    4
    Ago
  • 4 - 17 agosto
    14 giorni/ 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    11
    Ago
  • 11 - 24 agosto
    14 giorni/ 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    11
    Ago
  • 11 - 24 agosto
    14 giorni/ 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    13
    Ago
    8
    Set
  • 8 - 21 settembre
    14 giorni/ 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    8
    Set
  • 8 - 21 settembre
    14 giorni/ 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    12
    Ott
  • 12 - 25 ottobre
    14 giorni / 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    20
    Ott
  • 20 ottobre - 2 novembre
    14 giorni / 13 notti
  • 8
    Dic
  • 8 -21 dicembre
    14 giorni / 13 notti
  • Da1.297 €997 €
    15
    Dic
  • 15 - 28 dicembre
    14 giorni / 13 notti
  • 26
    Dic
  • 26 dicembre - 8 gennaio
    14 giorni / 13 notti
  • Cosa faremo nel nostro viaggio di gruppo in Thailandia?

    Isole Phi Phi

    Scopriremo le affascinanti isole Phi Phi, visitando punti di interesse come la Laguna Smeraldo, Viking Cave, Monkey Beach e Maya Bay…

    Big Buddha

    Il nostro tour arriva a Chiang Mai, dove saliremo la cima di una valle per scoprire la statua della Dea della Misericordia. Che meraviglia!

    Rovine di Ayutthaya

    Esploreremo queste suggestive rovine, immergendoci nella storia e nell’atmosfera unica di questo antico sito patrimonio dell’UNESCO.

    Bangkok notturna

    A little party never killed nobody! Per abbracciare appieno la cultura di un paese, è essenziale esplorare anche la sua vita notturna. Ci tufferemo nell’atmosfera di Bangkok, tra ristoranti, discoteche, centri massaggi e bar affascinanti!

     

    Il Tempio Blu

    Ci lasceremo sorprendere di fronte a uno dei tesori più emblematici della Thailandia: il Tempio Blu. Esplorando i suoi suggestivi spazi, avremo l’opportunità di immergerci nella cultura millenaria del paese e scoprire i suoi tesori più preziosi.

    Gastronomia locale

    Proveremo la gastronomia tailandese, assaggiando piatti tradizionali, street food e prelibatezze locali in mercati notturni e ristoranti rinomati. Da leccarsi i baffi!

    Perchè viaggiare con noi in gruppo in Thailandia?

    Gruppi di età

    Viaggiamo in gruppi con età ed interessi simili (25-35 e 30-40+ anni)

    Coordinatore di viaggio

    Tutti i nostri viaggi in Thailandia sono coordinati da un viaggiatore esperto 

    Itinerari completi

    Percorrendo il paese da Nord a Sud abbiamo realizzato un percorso completo attraverso la Thailandia

    Esperienze top del nostro viaggio di gruppo in Thailandia

    Immergiti in avventure indimenticabili come: lo snorkeling nelle acque cristalline delle Phi Phi, la scoperta dei templi antichi ad Ayutthaya, il kayak lungo la spiaggia di Railay, e il bagno con gli elefanti nella giungla di Chiang Mai. Vivi la magia della Thailandia in un viaggio di gruppo con Huakai!

    ROVINE DI AYUTTHAYA

    Monta in sella! Perchè andremo alla scoperta delle rovine dell’antica capitale del Siam pedalando in bicicletta

    ISOLE PHI PHI

    Esploreremo le acque delle isole Phi Phi e ci immergeremo tra animali marittimi curiosi praticando snorkeling

    SANTUARIO DEGLI ELEFANTI

    Dentro la selva di Chiang Mai visiteremo il sorprendente santuario dei maestosi elefanti

    GASTRONOMIA THAILANDESE

    Delizia il tuo palato con i sapori tailandesi: Pad Thai, Tom Yao Rice e Mango Sticky Rice. Un’esperienza unica!

    Perchè viaggiare in Thailandia?

    Se stai cercando una destinazione che possa davvero cambiarti la vita, la Thailandia è la risposta. Come esperti di viaggi nel sud-est asiatico, possiamo garantirti che questa terra incantevole offre un’esperienza senza pari. Ma perché proprio la Thailandia? Le ragioni sono molteplici e irresistibili.

    Innanzitutto, l’accoglienza calorosa del popolo thailandese, che ha guadagnato al paese il soprannome di “Paese del Sorriso”. Qui, sentirsi a casa è una costante, poiché la gentilezza e l’ospitalità sono considerate cardini essenziali per coltivare la felicità.

    Ma non è tutto: le spiagge di sabbia bianca che bagnano le coste thailandesi sono da cartolina, e le attività acquatiche come lo snorkeling e il kayak ti immergeranno in acque cristalline, consentendoti di connetterti con la natura incontaminata e gli abitanti del mare.

    La Thailandia è un tesoro di cultura e tradizione, e ogni tempio visitato è un tuffo nell’anima del paese. Esplorare i suoi siti sacri e ammirare le icone buddiste è un viaggio nell’essenza stessa della Thailandia.

    E poi c’è Bangkok, città dalle mille sfaccettature, con i suoi mercati tradizionali, la vivace vita notturna, i templi scintillanti come il Buddha Smeraldo e il Buddha d’Oro e il suo incantevole fiume Chao Phraya. 

    E ancora non sei convinto? Bene, preparati a essere conquistato dalla gastronomia thailandese. Street food che esplode di sapori audaci e freschezza degli ingredienti, una sinfonia di dolce, salato, piccante e acido che delizierà ogni palato.

    In definitiva, viaggiare in Thailandia è un’esperienza straordinaria, densa di motivi che la rendono unica. Viaggiare è apprendere e crescere, e questo paese ti offrirà una lezione di vita indimenticabile.

    Cosa vedrai nel tuo viaggio in Thailandia?

    Partendo con Huakai, ti attende un’avventura straordinaria, dove esplorare luoghi incredibili e vivere esperienze uniche è garantito.

    Grazie alla nostra esperienza come specialisti dei viaggi in Thailandia, offriamo itinerari su misura, adattati alle diverse stagioni e condizioni climatiche. Indipendentemente dal momento scelto per partire, l’esperienza sarà memorabile!

    La Thailandia ti sorprenderà con la sua combinazione di tradizione millenaria, cultura preziosa, spiagge paradisiache, gastronomia deliziosa e paesaggi mozzafiato. In qualsiasi momento dell’anno tu scelga di visitarla, l’esperienza sarà indimenticabile.

     

    Viaggio in Thailandia in inverno: Bangkok, Nord e le spiagge di Phuket e Krabi

    Il tour invernale in Thailandia con Huakai è un’esperienza che ti porterà a scoprire tesori nascosti e luoghi iconici lungo tutto il percorso. Il viaggio viene organizzato da metà ottobre fino alla fine di maggio e parte da Bangkok, la capitale, e ci porta verso uno dei gioielli storici del sud-est asiatico: Ayutthaya. Questa antica città, un tempo capitale del regno di Siam, è un vero e proprio museo all’aperto, dove le rovine di antichi templi e palazzi narrano storie millenarie di potere e splendore che ti farà viaggiare indietro nel tempo.

    Da Ayutthaya, ci dirigiamo verso il nord, verso l’incantevole Chiang Mai. Qui, tra le maestose montagne e la magica giungla, avrai l’opportunità di vivere esperienze uniche, come l’incontro ravvicinato con gli elefanti in un santuario e un emozionante trekking tra i sentieri selvaggi della Thailandia.

    Dopo aver esplorato le meraviglie di Chiang Rai e ammirato i suoi templi mozzafiato, il viaggio prosegue verso il sud, verso le affascinanti spiagge di Phuket. Ma non ci limitiamo solo alle spiagge: scopriremo l’iconica isola di Ko Tapu, resa celebre dal film di James Bond “L’uomo dalla pistola d’oro”, e ci immergeremo nelle acque cristalline delle isole Phi Phi per un’indimenticabile sessione di snorkeling…e non possiamo andare via senza prima aver esplorato il ricco e variegato mondo marino di Railay Beach, una delle spiagge più belle della Thailandia. Non finisce qui! 

    Il culmine di questa straordinaria avventura è la visita a Bangkok, “citta degli angeli” e capitale della Thailandia. Qui, avremo l’opportunità di esplorare il Grande Palazzo Reale, ammirare i tesori sacri dei templi come Wat Traimit e Wat Phra Kaew, e navigare lungo i suggestivi canali con le tipiche imbarcazioni chiamate klongs, osservando la vita quotidiana lungo le rive. 

    In ogni tappa di questo viaggio, Huakai ti condurrà attraverso un percorso fatto di scoperte, emozioni e avventure indimenticabili, rendendo ogni istante un’esperienza da raccontare e da conservare nel cuore.

    Viaggio in Thailandia in estate: Bangkok, Nord e le isole del golfo

    Il nostro itinerario estivo attraverso la Thailandia si snoda dalla fine di maggio fino alla metà di ottobre, promettendo avventure emozionanti in ogni tappa. Come nel caso dell’itinerario invernale, il viaggio parte dalla vivace Bangkok, il cuore pulsante del paese, continuando verso Ayutthaya, antica capitale dal fascino senza tempo.

    Da qui, il viaggio ci porta verso la rinomata Chiang Mai, dove ci attendono esperienze straordinarie come il trekking nella giungla e un’indimenticabile interazione con gli elefanti in un santuario. Proseguendo il nostro percorso, raggiungeremo Chiang Rai, celebre per i suoi maestosi templi, prima di immergerci nell’atmosfera rilassante dell’isola di Koh Samui, la terza più grande della Thailandia.

    Sulla vicina isola di Koh Tao, avremo l’opportunità di esplorare spiagge paradisiache e tuffarci nelle acque cristalline per un’indimenticabile sessione di snorkeling.

    Il nostro viaggio estivo in Thailandia si conclude a Bangkok, dove avremo il privilegio di scoprire i luoghi più iconici della capitale, navigando tra i suoi canali, percorrendo le sue strade animate e immergendoci nei suoi mercati tradizionali.

    Alcuni templi che visiteremo nel nostro viaggio in Thailandia

    Durante il nostro tour attraverso la Thailandia, ci immergeremo nell’esplorazione dei suoi meravigliosi templi, veri tesori spirituali e culturali del paese.

    Doi Suthep: Questo tempio si trova a Chiang Mai ed è uno dei più sacri della Thailandia. Gli aspetti che lo contraddistinguono sono sicuramente le decorazioni in tonalità dorate e le sue statue buddiste. Il tempio è situato in cima a una montagna e dopo aver scalato 300 gradini possiamo ammirare una delle migliori viste della città.

    Templi di Ayutthaya: Nel nord della Thailandia, si trova l’antica città di Ayutthaya, ricca di templi e statue buddiste tra cui Chaiwatthanaram e Phra Sri Sanphet e dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1991. 

    Tempio del Buddha di Smeraldo (Wat Phra Kaew): Nel Gran Palazzo di Bangkok si erge il Wat Phra Kaew, uno dei templi con più visite della città. Il suo nome deriva dalla sacra statua del Buddha, realizzata in giada, che contrariamente ad altre imponenti statue buddiste sparse per la Thailandia, ha una modesta altezza di soli 66 centimetri.

    Tempio dell’Alba (Wat Arun): Si trova sulle rive del fiume Chao Phraya. Una delle particolarità di questo tempio è la sua torre centrale alta 79 metri, da cui si può salire e ammirare lo skyline della città. L’altro dettaglio impressionante è la facciata, decorata con mosaici di vetro e porcellana che al tramonto, quando il sole si riflette creano un gioco di luci magico. 

    Tempio Bianco di Chiang Rai (Wat Rong Khun): Questo tempio rappresenta una tappa imprescindibile per chi visita la Thailandia, soprattutto per la sua facciata bianca che lo rende uno dei luoghi più suggestivi e frequentati del sud-est asiatico. Per raggiungerlo, ci si immerge in un’atmosfera unica attraversando un ponte che sovrasta uno stagno popolato da pesci dorati.

    Tempio Blu (Wat Rong Suea Ten): Sempre a Chiang Rai, nei pressi di uno dei ponti che attraversano il fiume Kok, sorge un tempio dalle tonalità predominanti di blu. Frutto della creatività di un allievo dell’architetto del celebre Tempio Bianco, il Wat Rong Suea Ten emerge come uno dei luoghi di culto più distintivi della Thailandia. All’ingresso, due imponenti statue di tigri accolgono i visitatori, mentre all’interno si rivela la maestosa figura del Buddha in posizione meditativa. Una vera meraviglia da contemplare!

    Tempio del Buddha Disteso (Wat Pho): Nel Wat Pho, tempio adiacente al Grand Palazzo, risplende il celebre Buddha Disteso, che con i suoi imponenti 46 metri di lunghezza e 15 metri di altezza, detiene il primato del Buddha più grande di tutta la Thailandia.

    Alcune delle spiagge che visiteremo

    Nel corso di entrambi gli itinerari, sia quello estivo che quello invernale, avremo l’opportunità di esplorare spiagge mozzafiato. Durante il nostro itinerario invernale, ci delizieremo con le magnifiche spiagge dell’isola di Phuket e le incantevoli spiagge delle isole Phi Phi. In questi veri paradisi terrestri, avremo la possibilità di praticare snorkeling, immersioni subacquee o semplicemente ci lasceremo cullare dal dolce ritmo del relax.

    Durante il periodo estivo del nostro viaggio in Thailandia visiteremo alcune di queste spiagge:

    Ko Tapu: Questa spiaggia è diventata una delle principali attrazioni turistiche in Thailandia grazie al film della celebre serie di James Bond. È una spiaggia imperdibile, facilmente accessibile da Phuket o Krabi.

    Patong Beach: Se stai cercando divertimento questa spiaggia è quello che fa per te! È sicuramente la spiaggia più popolare dell’isola di Phuket, conosciuta per essere un luogo affollato e pieno di festa.

    Railay Beach: Un’altra spiaggia che vale la pena visitare, soprattutto per i suoi tramonti spettacolari, è quella di Railay Beach. Si trova a Krabi ed è circondata da scogliere accessibili solo via mare.

    Ao Nang: Estendendosi per oltre 2 chilometri, la spiaggia di Ao Nang è una gemma tra le spiagge di Krabi. Le sue acque turchesi e la sabbia bianca e finissima la rendono perfetta per lo snorkeling e per un tranquillo momento di relax.

    Maya Bay: Sicuramente si suonerà il nome di questa spiaggia. Se stai pensando al film con Leonardo Di Caprio hai fatto centro! Si tratta di una delle spiagge più rinomate delle isole Phi Phi ed è proprio quella che compare nel celebre film “The Beach”, con l’attore americano come protagonista. 

    La spiaggia più popolare delle isole Phi Phi è Maya Bay, resa famosa dal film “The Beach”, con Leonardo Di Caprio.

     

    Nel nostro itinerario estivo, raggiungiamo Koh Samui, la terza isola più grande della Thailandia. Esploriamo le incantevoli spiagge del Parco Nazionale di Ang Thong, perfette per avventurarsi in kayak. Inoltre, ci godiamo le spiagge dell’isola vicina di Koh Tao, un vero paradiso per lo snorkeling, dove possiamo ammirare il suo straordinario mondo subacqueo.

    Alcune delle spiagge di quest’isola che non puoi perderti:

    Lamai Beach: Qui potrai dedicarti al kitsurf e rilassarti sulla sabbia. La spiaggia di Lamai è molto popolare e si trova a Koh Samui, ti piacerà sicuramente! 

    Chaweng Beach: In questo luogo incantevole troverai molti bar e ristoranti, infatti si tratta di una delle spiagge più popolari e vivaci di Koh Samui.

    Tanote Bay: Conosci il posto migliore per fare snorkeling in Thailandia? Noi sì, ed è proprio Tanote Bay. Qui troverai un’imponente barriera corallina che rende questo luogo una scelta ideale per praticare lo snorkeling o le immersioni, immergendoti in un’atmosfera di assoluta serenità. 

    Spiagge del Parco Marino di Ang Thong: Esploreremo questo straordinario parco marino attraverso un’escursione che ci condurrà a scoprire le sue 42 isole incontaminate. 

    Shark Bay: La rinomata spiaggia di Koh Tao è un paradiso per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling. Le sue acque cristalline sono popolate da una variegata fauna marina dai vivaci colori.

    Vedere per credere!

    Animali in Thailandia

    Hai mai dato da mangiare a enormi elefanti? In questo viaggio di gruppo in Thailandia, avrai l’opportunità di vivere questa straordinaria avventura, immergendoti nella ricca biodiversità del paese. Esploreremo la giungla di Chiang Mai e visiteremo un santuario di elefanti, dove avremo l’emozionante opportunità di nutrire questi magnifici animali e persino fare il bagno con loro. Un’esperienza unica e indimenticabile, che ti porterà a contatto diretto con la meravigliosa fauna della Thailandia.

    Informazioni e consigli per il tuo viaggio in Thailandia

    Quali sono i requisiti per viaggiare in Thailandia? Non ti preoccupare perchè ti proponiamo una guida completa di consigli che ti serviranno mentre organizzi le tue vacanze all’esplorazione del paese del sud-est asiatico. La guida ti permette di conoscere con tutte le informazioni necessarie per viaggiare in Thailandia.

    Documenti necessari per viaggiare in Thailandia

    È essenziale essere pienamente informati sui requisiti legali per l’ingresso in Thailandia, in modo da evitare inconvenienti durante il viaggio!

    Per viaggiare in Thailandia dall’Italia, è fondamentale possedere un passaporto valido per almeno sei mesi dalla data di arrivo nel paese. Questo requisito si applica anche ai viaggiatori in transito verso paesi limitrofi come la Cambogia, il Laos e il Myanmar.

    Inoltre, è importante avere con sé un biglietto di ritorno al paese d’origine al momento dell’ingresso in Thailandia, poiché potrebbe essere richiesto dalle autorità di immigrazione. Essere preparati con tutta la documentazione necessaria renderà il viaggio più sereno e piacevole.

    Mi devo vaccinare prima di andare in Thailandia?

    Puoi viaggiare in Thailandia dall’Italia con tranquillità, poiché non sono richieste vaccinazioni obbligatorie. Tuttavia, le persone provenienti da aree colpite dalla febbre gialla devono essere vaccinate contro questa malattia.

    Anche se non obbligatorie, il Ministero degli Affari Esteri italiano consiglia le vaccinazioni contro l’epatite A e B, la rabbia, l’encefalite giapponese, il tetano e il BCG contro la tubercolosi. È consigliabile consultare il proprio centro vaccinale prima di partire per la Thailandia, per garantire una preparazione completa e sicura per il viaggio.

    È necessario il visto per viaggiare in Thailandia?

    Assolutamente no, i cittadini italiani che visitano la Thailandia per scopi turistici e soggiorni inferiori a 30 giorni non necessitano di un visto. Tuttavia, se il soggiorno si estende oltre questo periodo, è possibile richiedere un’estensione aggiuntiva di 30 giorni presso gli uffici dell’immigrazione sul territorio thailandese.

    È importante notare che se si entra in Thailandia via terra, anziché via aerea, il periodo massimo di permanenza consentito è di 15 giorni e non è possibile estenderlo ulteriormente.

    In breve, se stai pianificando una vacanza, non hai bisogno di un visto. Tuttavia, se il tuo soggiorno supera i periodi menzionati, è necessario richiedere un visto attraverso il sito web ufficiale o presso l’Ambasciata della Thailandia a Milano.

    Cosa portare in valigia per questo viaggio in Thailandia?

    Quando ci prepariamo per un’avventura, le domande su cosa mettere nella valigia sono inevitabili. Ma non temere, abbiamo le risposte! Ecco gli elementi imprescindibili che non puoi dimenticare!

    Innanzitutto, se viaggi con Huakai, sappi che nei nostri tour in Thailandia è obbligatorio portare uno zaino, poiché ci spostiamo spesso da una sistemazione all’altra.

    Per quanto riguarda l’abbigliamento, opta per capi comodi e leggeri, preferibilmente in cotone. Una giacca o una felpa leggera sarà utile per le serate più fresche. Le scarpe devono essere confortevoli, dato che ci muoveremo molto a piedi durante il viaggio. Non dimenticare di includere nell’equipaggiamento anche abiti che coprano spalle e ginocchia, necessari per le visite ai templi. E non dimenticare il costume da bagno per goderti le meravigliose spiagge della Thailandia durante le escursioni!

    Ora ufficiale

    Se sei tra coloro che si preoccupano per il fuso orario, ecco alcune informazioni utili: in Thailandia il fuso orario è GMT +7. Ciò significa che quando in Italia passiamo all’ora legale, là ci troviamo con un divario di 5 ore in più. Durante l’ora solare italiana, invece, il divario sale a 6 ore.

    Tenere a mente questa differenza è essenziale quando si prenotano i voli e si comprano i biglietti, per evitare inconvenienti e pianificare al meglio il proprio viaggio.

    Kit medico per viaggiare in Thailandia?

    Per garantirti un viaggio senza preoccupazioni in Thailandia, e non solo, assicurati di preparare uno zaino ben fornito, includendo un kit medico con i tuoi farmaci personali, cerotti, disinfettante per le ferite e qualche integratore per il benessere intestinale. Inoltre, non dimenticare di mettere nella lista la tua fedele crema solare, indispensabile per proteggerti dal sole tropicale, e un repellente per zanzare specificamente formulato per le zone tropicali.

    Evitare le punture di zanzare è fondamentale, poiché possono trasmettere malattie come la dengue, particolarmente diffusa in Thailandia, soprattutto durante la stagione delle piogge tra maggio e novembre.

    Ricorda: meglio prevenire che curare. Preparati adeguatamente per goderti appieno la tua avventura senza pensieri!

    Scheda SIM per viaggiare in Thailandia

    Se stai progettando una meravigliosa avventura in Thailandia, è normale avere qualche domanda sulla connettività durante il viaggio. Nel mondo di oggi, avere un’ottima connessione Internet è essenziale per vivere appieno ogni momento del tuo viaggio.

    Ma niente paura, la soluzione è semplice e accessibile: se vuoi rimanere connesso in Thailandia, ti basterà procurarti una SIM locale.

    Questo procedimento è rapido e senza complicazioni, perchè potrai acquistare la tua SIM in Italia prima della partenza del tuo viaggio oppure direttamente all’arrivo in aeroporto in Thailandia. Preparati a vivere un’esperienza senza confini!

    Prese elettriche: è necessario un adattatore per viaggiare in Thailandia?

    Le prese elettriche in Thailandia sono progettate per accogliere i tre tipi di spine più comuni al mondo: A, B e C. Fortunatamente, il tipo C, a due poli, è quello utilizzato in gran parte dell’Europa, Italia inclusa. Quindi, teoricamente, non dovresti incontrare alcun problema.

    Se le tue spine hanno due poli, sei a posto. Tuttavia, se hai bisogno di connettere spine con tre poli, ti consigliamo di procurarti un adattatore universale o uno specifico per spine Schuko prima della partenza dall’Italia. Così sarai pronto per alimentare tutti i tuoi dispositivi e goderti al massimo il tuo viaggio in Thailandia!

    Che lingua si parla in Thailandia

    Il tailandese, noto anche come lingua siamese, è la lingua ufficiale del paese. Ma quando viaggi con Huakai, non c’è bisogno di preoccuparsi della lingua! Il nostro coordinatore è sempre a tua disposizione per assisterti e soddisfare ogni tua esigenza durante il viaggio.

    Inoltre, è affascinante notare che, nonostante il tailandese sia predominante, in tutto il sud-est asiatico si possono scoprire diverse sfumature linguistiche, soprattutto nelle zone limitrofe ai confini. Con Huakai, potrai immergerti completamente nella cultura locale senza preoccuparti delle barriere linguistiche!

    Il clima in Thailandia

    Da Huakai siamo specialisti nei viaggi in Thailandia e ti possiamo dire che il clima è estremamente variabile e variegato a seconda della zona in cui ci si trova però in generale il sud-est asiatico è caratterizzato da caldo e umidità costanti, con tre stagioni ben distinte: la stagione più calda (marzo e aprile), seguita dalla stagione delle piogge e dei monsoni (da maggio a ottobre) e infine la stagione più fresca (da novembre a febbraio).

    Se sei interessato al tema del clima in Thailandia, puoi leggere maggiori informazioni consultando questo link fornito dal Ministero degli Affari Esteri per viaggiare in Thailandia. 

    Qual è la valuta della Thailandia

     

    Il Baht regna sovrano come valuta ufficiale in Thailandia. Sebbene l’uso delle carte sia diffuso, è sempre prudente avere un po’ di contante con sé.

    Se preferisci pagare con carta, è sempre bene controllare la compatibilità della tua carta con i pagamenti in Thailandia. Alcuni esercizi potrebbero non accettare la American Express. Da esperti viaggiatori, consigliamo vivamente l’uso di una carta Revolut per evitare commissioni di cambio valuta.

    Per quanto riguarda il cambio valuta, è un gioco da ragazzi una volta giunti nel paese. Banche e uffici di cambio sono facilmente accessibili, soprattutto nelle zone affollate come Bangkok e le località turistiche, ma assicurati di avere il passaporto a portata di mano, potrebbe essere richiesto per l’identificazione durante l’operazione.

    In alternativa, è possibile prelevare denaro dagli sportelli bancomat, anche se è bene considerare le commissioni applicate. Alcuni sportelli AEON offrono prelievi senza commissioni, ma non sono così diffusi. Con queste informazioni a portata di mano, il tuo viaggio in Thailandia sarà un vero successo!

     

     

    Il miglior periodo per prenotare il tuo viaggio in Thailandia

    Abbiamo già detto che esplorare la Thailandia ti porta a scoprire un clima variabile, suddiviso principalmente in tre stagioni. Se hai in mente di organizzare un viaggio in questo affascinante paese, sicuramente ti starai chiedendo qual è il momento migliore per farlo. Beh, lascia che ti rassicuri: in Thailandia puoi viaggiare in qualsiasi periodo dell’anno!

    I mesi più freschi, da novembre a febbraio, offrono temperature ideali e giornate soleggiate, rendendoli la scelta preferita dei viaggiatori per esplorare il territorio. Durante i mesi più caldi, da marzo a maggio, le temperature aumentano e l’umidità diventa più intensa. È consigliabile prepararsi adeguatamente, mantenendosi ben idratati, proteggendosi dal sole con creme solari e indossando indumenti leggeri e traspiranti.

    E non dimentichiamoci della temuta stagione delle piogge, da maggio a ottobre e spesso vista come il timore dei viaggiatori. Non c’è da preoccuparsi perchè anche se le piogge possono sembrare spaventose e imprevedibili, la loro intensità dura al massimo una o due ore. 

    E per quanto riguarda le spiagge? Anche in questo caso, il tempo non sarà mai un ostacolo. Nelle incantevoli coste del sud-est asiatico, la stagione delle piogge varia, offrendoti la possibilità di trovare sempre spiagge baciate dal sole. Che fortuna!

    Qui a Huakai, abbiamo creato appositamente diversi itinerari per garantirti un’esperienza indimenticabile, sia che tu desideri rilassarti in totale tranquillità o avventurarti alla scoperta di nuovi orizzonti, qualunque sia la stagione in cui decidi di intraprendere il tuo viaggio.

    Di quanti giorni ho bisogno per viaggiare in Thailandia?

    Quanto tempo hai a disposizione per esplorare la Thailandia? È una domanda cruciale da considerare, specialmente quando si tratta di un viaggio verso questo affascinante paese del sud-est asiatico. I voli possono essere piuttosto lunghi, quindi ti consigliamo di dedicare almeno una settimana per assaporare appieno tutto ciò che la Thailandia ha da offrire.

    Ma se desideri vivere un’esperienza veramente completa, il nostro itinerario di 13 giorni è ciò che fa per te. È stato pensato per permetterti di immergerti completamente nella bellezza e nella cultura di questo luogo unico al mondo, il paese del sorriso.

    Con noi, avrai l’opportunità di partecipare a un’ampia gamma di attività incredibili e di scoprire ogni angolo nascosto di questo paradiso asiatico, lasciandoti con ricordi indelebili di una vacanza straordinaria.

    Cosa vedere in Thailandia in 7 giorni

    Se vuoi visitare la Thailandia in una settimana, ti consigliamo di atterrare a Bangkok e di dedicare il giorno del tuo arrivo e il giorno successivo a conoscere la capitale. La prima sera potresti approfittare per visitare uno dei mercati notturni e il giorno seguente esplorare i principali templi, il Palazzo Reale e fare un giro lungo il fiume Chao Phraya.

    Il terzo giorno potresti dirigerti verso la provincia di Krabi e iniziare a esplorare le spiagge di Ao Nang. Il giorno successivo potresti dedicarlo a fare qualche escursione nelle isole più vicine e fare snorkeling nelle loro acque cristalline. Il quinto giorno del viaggio è un buon momento per esplorare le splendide isole Hong, che non sono abitate.

    Il sesto giorno del tuo viaggio in Thailandia potresti prendere un volo da Krabi che ti riporti a Bangkok, dove potresti approfittare per visitare la vicina Ayutthaya o continuare a conoscere la capitale. L’ultimo giorno potresti approfittare per fare qualche acquisto a Bangkok prima di prendere il volo di ritorno a casa.

    Cosa vedere in Thailandia in 10 giorni

    In questo itinerario di 10 giorni in Thailandia ti consigliamo di arrivare a Bangkok e dedicare i primi tre giorni per esplorare bene la città, i templi, i mercati galleggianti, il fiume Chao Phraya, Khao San Road e Chinatown.

    Il quarto giorno potresti prendere un volo fino a Phuket o Krabi, e da lì un traghetto fino alle isole Phi Phi per iniziare a esplorare le sue spiagge e il villaggio di Tonsai. Il quinto giorno del viaggio in Thailandia potremmo salire al punto panoramico di Phi Phi e poi prenotare un’escursione per visitare una delle isole vicine. Il giorno successivo potremmo andare nella famosa e cinematografica spiaggia di Maya Bay e poi dirigerci verso Krabi. Il settimo giorno in Thailandia potremmo dedicarlo a visitare Railay Beach e le quattro isole più vicine, e l’ottavo a raggiungere le isole Hong.

    Il nono giorno di viaggio è un buon momento per tornare a Bangkok e visitare i luoghi della capitale che ti sono rimasti da vedere, prima di tornare a casa il decimo giorno di viaggio. 

    Cosa vedere in Thailandia in 15 giorni

    Per fare un viaggio in Thailandia di 15 giorni, ti consigliamo di arrivare a Bangkok e dedicare i primi tre giorni a visitare i luoghi imprescindibili della capitale.

    Il quarto giorno è un buon momento per dirigerti a Chiang Mai per visitare i suoi spettacolari templi e il Parco Nazionale di Doi Suthep. Il quinto giorno potresti continuare a Chiang Mai per fare un trekking nella giungla tailandese.

    Il sesto giorno di viaggio in Thailandia potresti viaggiare fino a Krabi per iniziare a esplorare le spiagge. Il settimo giorno potresti dedicarlo a visitare Railay Beach e le isole circostanti, l’ottavo alle isole Hong, il nono e il decimo alle isole Phi Phi. L’undicesimo giorno potresti dirigerti verso Koh Phangan, e approfittare dei due giorni successivi per esplorare l’isola e fare snorkeling sulle sue spiagge. Il quattordicesimo giorno di viaggio è un buon momento per tornare a Bangkok e continuare a visitare la capitale, prima di tornare a casa il giorno seguente.

    Prezzo del viaggio in Thailandia

    Come accade con tutte le destinazioni turistiche, il costo di un viaggio in Thailandia varia a seconda della stagione dell’anno. In bassa stagione, il prezzo sarà più conveniente rispetto ai mesi di alta stagione.

    I viaggi in Thailandia con Huakai costano tra 1.197 e 1.297 euro. Tutti includono l’assistenza del coordinatore, l’alloggio in camere condivise con altri viaggiatori del gruppo, un’assicurazione di viaggio, una cena di benvenuto, la colazione in ogni alloggio, il treno notturno o l’autobus notturno per Chiang Mai, la visita al santuario degli elefanti, tutti i traghetti e voli interni, l’escursione al Parco Nazionale di Ang Thong o il tour delle isole Phi Phi (a seconda dell’itinerario) e uno zaino Huakai.

    Prezzo dei voli e consigli per l'acquisto

    Come accade con i viaggi, anche il prezzo dei voli varia a seconda della stagione dell’anno e della domanda. Altri fattori che influenzano sono l’anticipo con cui acquisti i biglietti, la compagnia aerea con cui voli e l’itinerario che scegli.

    Quando pianifichi il tuo viaggio in Thailandia e stai per acquistare i biglietti aerei, ti consigliamo di utilizzare strumenti come Skyscanner o Google Flights, per confrontare i prezzi e scegliere l’opzione più conveniente.

    A Bangkok, capitale della Thailandia, ci sono due aeroporti: l’Aeroporto Internazionale di Suvarnabhumi e l’Aeroporto Internazionale di Don Mueang.

    Costo della vita in Thailandia: cibo, trasporti, tempo libero

    Il budget di cui avrai bisogno per il tuo viaggio in Thailandia dipenderà dai giorni che trascorrerai nel paese e dalle attività programmate. Tuttavia, è importante sottolineare che la Thailandia è una destinazione particolarmente economica.

    Il costo dei trasporti in Thailandia è molto conveniente, soprattutto per autobus e treni. Il prezzo dei tuk tuk e dei taxi è leggermente più alto, anche se rimangono una buona opzione in alcune occasioni.

    Mangiare in Thailandia non significa solo assaggiare autentiche prelibatezze, ma anche mangiare a prezzi davvero convenienti. Puoi gustare piatti deliziosi con ingredienti di qualità presso i famosi chioschi di strada, per molto poco denaro. Anche se nei ristoranti i prezzi sono un po’ più alti, rimangono accessibili.

    Il costo per visitare le principali attrazioni turistiche è solitamente adatto a tutte le tasche. Ti consigliamo comunque di pianificare i luoghi che desideri visitare e le attività che vorresti provare durante il tuo viaggio in Thailandia e consultare i prezzi, in modo da avere un budget più o meno chiaro.

    Uscire per divertirsi, e il tempo libero in generale, non è costoso. Anche se tutto dipende dai piani che vuoi fare. Una delle opzioni più popolari tra i viaggiatori con lo zaino in spalla per godersi la vita notturna tailandese è Khao San Road, una delle strade più vivaci e divertenti di Bangkok, dove puoi trovare ristoranti, bar, discoteche…

    Un’altra opzione scelta da molti è godersi un tramonto e una serata di festa su qualche rooftop di Bangkok. Anche se è un po’ più costoso rispetto ad altri piani, vale la pena provare l’esperienza e approfittare per ammirare uno dei panorami urbani più spettacolari del mondo.

    Come muoversi in Thailandia

    Spostarsi in Thailandia solitamente risulta semplice per i turisti, poiché ci sono molte opzioni per muoversi nel paese asiatico. Tuttavia, prima di consigliarti i mezzi di trasporto più comuni, è importante che consideri che nelle grandi città tailandesi il traffico è piuttosto intenso.

    Taxi: Il taxi è un mezzo di trasporto molto comune in Thailandia. Ti consigliamo di evitare gli spostamenti durante le ore in cui le strade sono più affollate. È anche importante assicurarti che il conducente avvii il tassametro, in modo da pagare sempre il prezzo giusto.

    Tuk tuk: Il tuk tuk è un mezzo di trasporto tipico della Thailandia. Il prezzo dei viaggi è leggermente più alto rispetto al taxi. Tuttavia, ti consigliamo di non perdere l’esperienza di prendere un tuk tuk, poiché è un modo molto divertente per muoversi in città.

    Autobus: Gli autobus sono un modo economico per spostarsi nelle città thailandesi, e anche per viaggiare da una città all’altra.

    Moto o bicicletta: Noleggiare una moto o una bicicletta può essere anche una buona opzione per muoversi nelle diverse città thailandesi. Entrambi i mezzi di trasporto offrono molta indipendenza in termini di orari, e anche se vuoi fare una sosta.

    Metro: Bangkok ha una rete metropolitana, che offre due servizi. Da un lato c’è il MRT o ‘Mass Rapid Transit’, e dall’altro il BTS o ‘Skytrain’.

    Barca: Il fiume Chao Phraya, che attraversa la capitale tailandese, è sicuramente un’alternativa per evitare gli ingorghi, poiché ci sono diversi battelli di trasporto ai moli.

    Treno: La Thailandia ha una vasta rete ferroviaria, grazie alla quale le principali città del paese sono collegate. Durante i nostri viaggi in Thailandia andiamo da Bangkok a Chiang Mai in treno notturno.

    Un’esperienza indimenticabile!

    Come arrivare là?

    Se stai cercando gli aeroporti più efficienti e convenienti della Thailandia, Suvarnabhumi e Don Mueang a Bangkok sono le scelte ideali. Qui troverai una vasta rete di collegamenti aerei gestiti da compagnie rinomate come Emirates, Thai Airways, Nok Air, Bangkok Airways e Air Asia. Esistono voli diretti dall’Italia alla Thailandia, ma se stai cercando un volo più economico è meglio optare per uno con uno scalo.

    Con queste opzioni di volo, il tuo viaggio in Thailandia sarà un’esperienza senza problemi e conveniente!

    Dove alloggeremo nel nostro viaggio in Thailandia?

    Nei viaggi in Thailandia con Huakai cambiamo spesso alloggio, poiché facciamo un tour che percorre tutto il paese. Alloggeremo in hotel dove condivideremo la camera con un altro compagno di viaggio dello stesso sesso. Di solito le camere sono doppie, ma potrebbero anche essere triple o quadruple. Tutti gli hotel in cui ci installeremo durante il viaggio includono la colazione.

    È sicuro viaggiare in Thailandia?

    Quando si desidera visitare un paese, è normale chiedersi se si tratta di un luogo sicuro o meno. La Thailandia è una destinazione sicura per viaggiare. Gli indici di criminalità sono bassi, come indicato dal Ministero degli Affari Esteri Italiano.

    Tuttavia, come succede quasi ovunque nel mondo, i furti e le truffe ai viaggiatori possono essere più frequenti nelle principali zone turistiche del paese. È quindi consigliabile rimanere vigili e tenere d’occhio i propri effetti personali.

    In caso di problemi, si consiglia di recarsi presso una stazione di polizia vicina o chiamare la Polizia Turistica al 1155. Quest’ultima ha un’applicazione mobile chiamata Tourist Buddy, che può essere utile durante il tuo viaggio in Thailandia.

    Per quanto riguarda la salute, è importante assicurarsi di bere sempre acqua in bottiglia, nonché lavare e disinfettare bene frutta e verdura prima di consumarle.

    Assicurazione di viaggio e assistenza sanitaria in Thailandia

    Nonostante sia una destinazione sicura per viaggiare, è altamente consigliabile contrattare un’assicurazione viaggio per andare in Thailandia. Tutti i viaggi di Huakai includono un’assicurazione viaggio che, inoltre, copre l’assistenza sanitaria.

    Se stai visitando la Thailandia da solo, ti consigliamo di fare una ricerca approfondita tra i diversi comparatori di assicurazioni e di scegliere quella più completa e che meglio si adatta alle tue esigenze.

    Per quanto riguarda l’assistenza sanitaria in Thailandia, anche se negli ultimi anni è migliorata notevolmente, rimane ancora notevolmente al di sotto degli standard occidentali. Pertanto, è meglio essere coperti da un’assicurazione completa nel caso accada qualcosa.

    Cosa mangeremo nel nostro viaggio in Thailandia?

    Il tuo viaggio in Thailandia non sarebbe lo stesso se non provassi la deliziosa gastronomia tipica. Tra i piatti tipici del sud-est asiatico i più famosi e buoni sono: 

    Tom Yum: si tratta di un piatto tradizionale della Thailandia che si può trovare anche nei vari chioschi di street food. Il Tom Yum è una zuppa preparata con gamberi, pomodori, funghi, lime, coriandolo e altre erbe. Da leccarsi i baffi!

    Pad Thai: è il piatto tipico più famoso della Thailandia, diventato popolare anche in occidente, viene preparato con noodles di riso saltati con uovo, gamberetti, tofu, arachidi e germogli di soia. Per non farci mancare nulla è accompagnato da una deliziosa salsa agrodolce al tamarindo. 

    Som Tam: questa deliziosa e rinfrescante insalata è fatta con papaya verde, pomodorini ciliegia, carote, arachidi e salsa di pesce. È perfetta per i giorni in cui fa caldo durante il tuo viaggio in Thailandia.

    Curry verde: anche se ci sono molti piatti a base di curry nella gastronomia tailandese, il curry verde è uno dei più popolari, quindi non puoi non provarlo durante la tua visita, soprattutto se ti piace il piccante! Viene cucinato con latte di cocco, melanzane, bambù, carne di pollo o maiale e una miscela di spezie, tra cui spiccano i peperoncini verdi freschi.

    Tom Kha Kai: nella gastronomia tailandese le zuppe sono comuni, e questa è una delle più famose, ideale anche per coloro a cui non piace molto il piccante. È una zuppa cremosa, preparata con latte di cocco, pollo, funghi, peperoncini e alcune erbe aromatiche come il coriandolo.

    Città più visitate della Thailandia

    In Thailandia, i luoghi più rinomati e amati sono numerosi, e noi di Huakai abbiamo creato itinerari appositamente pensati per abbracciarli tutti!

    Bangkok, famosa per i suoi templi, la sua vita notturna e i suoi mercati, è sicuramente la città più celebre della Thailandia e la sua capitale. 

    Un’altra meta di grande importanza è Ayutthaya, la capitale antica della Thailandia. Questo luogo è tra i più visitati dai turisti che vogliono avventurarsi in questo paese del sud-est asiatico per la struttura architettonica con cui è stata costruita la città e le sue rovine antiche. 

    Chiang Rai si distingue come una delle mete più ambite in Thailandia, principalmente grazie al suo celebre Tempio Bianco.

    Anche Chiang Mai, incastonata nel cuore del nord del paese, è celebre per la sua magnifica architettura e la sua ricca cultura.

    Tra le gemme dell’arcipelago thailandese, Phuket si erge in tutta la sua grandiosità. Non potrai fare a meno di conoscere questa perla, l’isola più grande della Thailandia, celebre per le sue spiagge spettacolari e sabbia bianchissima.

    Tra le meraviglie insulari, brilla Koh Samui nel Golfo di Thailandia, rinomata per le sue spiagge dall’acqua cristallina e per una vita notturna divertente e coinvolgente.

    Capodanno in Thailandia

    Il Capodanno tailandese, conosciuto come Sangkran, è un’occasione unica per immergersi nella cultura e nella gioia del popolo thailandese. Dal 13 al 15 aprile, il paese si trasforma in un tripudio di festa e tradizione. Oltre alle cerimonie buddiste che rendono questo periodo così speciale, il Sangkran è famoso per ospitare la più grande e divertente “guerra d’acqua” del mondo. Preparati a essere coinvolto in divertenti schermaglie acquatiche mentre le strade si riempiono di persone armate di pistole ad acqua e secchi pronti a festeggiare in modo indimenticabile.

    Full Moon Party

    Il Full Moon Party è uno dei momenti più straordinari per vivere la Thailandia al massimo. Ogni plenilunio, la spiaggia di Haad Rin sull’isola di Koh Phangan si trasforma in un’esplosione di energia e gioia. Musica travolgente, balli sulla sabbia, delizie culinarie, drink freschi, spettacolari fuochi d’artificio e incredibili pitture fluorescenti rendono questa festa un’esperienza unica. Unisciti al divertimento e lasciati trasportare dall’atmosfera elettrizzante del Full Moon Party.

    Applicazioni per viaggiare in Thailandia

    Google Maps: Sicuramente conosci questa app e forse l’hai già scaricata sul tuo telefono. Da Huakai vogliamo ricordarti quanto sia utile: ti permette di creare itinerari personalizzati e pianificare i tuoi viaggi nel meraviglioso Paese del Sorriso.

    Skyscanner: Quando pianifichi il tuo viaggio in Thailandia e devi prenotare i voli, Skyscanner diventa il tuo migliore alleato. Confronta i prezzi delle diverse compagnie aeree e trova l’offerta perfetta per le tue esigenze.

    Food Panda: Hai voglia di assaporare autentiche prelibatezze con consegna a domicilio? Food Panda è l’app di delivery che ti mette in contatto con una vasta selezione di ristoranti che offrono cucina thai, indiana e internazionale. 

    Grab: in Italia e in altri paesi europei siamo abituati ad Uber. Il servizio di Grab funziona esattamente allo stesso modo per spostarsi in Thailandia, in Vietnam e in Malaysia.

    Thai Translator: questa applicazione è progettata per tradurre dal thailandese all’italiano, sia vocalmente che tramite testo. È possibile consultare anche un dizionario bilingue. Nonostante sia a pagamento, offre una prova gratuita.

    TAT (Tourism Authority of Thailand): questa app è pensata per raccogliere informazioni di interesse sui principali luoghi turistici del paese asiatico. Fornisce anche informazioni su attività ed eventi.

    XE Convertitore di valuta: Non lasciare che i cambi di valuta ti impediscano di goderti al massimo il tuo viaggio in Thailandia. Con XE Convertitore di valuta, hai sempre a portata di mano il potere di convertire i tuoi baht tailandesi in euro o in qualsiasi altra valuta desideri, per tenere sotto controllo le tue spese e vivere un’esperienza senza preoccupazioni.

    Cosa comprare in Thailandia?

    Scoprire la Thailandia è un’esperienza che coinvolge tutti i sensi, e il suo fervore commerciale è parte integrante di questa avventura unica. Immagina di perdersi tra i mercati locali stradali, di vedere le bancarelle dei mercati galleggianti e di esplorare lussuosi centri commerciali, il tutto senza svuotare il portafoglio! 

    Ti affascina l’idea di portare un pezzo autentico della Thailandia a casa con te? Il sarong, versatile e tipico, è la scelta perfetta. Con i suoi colori vivaci e la sua praticità, è l’ideale per esplorare templi e luoghi sacri con stile e rispetto. E non dimenticare la seta, rinomata in queste terre per la sua qualità senza paragoni.

    Ma la Thailandia è molto di più di tessuti e abbigliamento. Qui puoi avventurarti nell’artigianato locale e portare a casa pezzi unici e preziosi. Aggiungi un tocco di benessere al tuo viaggio con le spezie thailandesi, perfette per creare una collezione personale di aromi esotici da portare con te ovunque. E che dire del famoso “Tiger Balm“? Un alleato prezioso per rilassarti dopo una giornata intensa di scoperte.

    E per gli amanti della tecnologia, Bangkok offre il celebre Pantip Plaza, il tempio dell’elettronica di consumo. Qui troverai una vasta gamma di prodotti a prezzi imbattibili, dal fascino dell’originalità alla convenienza delle imitazioni.

    Inoltre, non c’è modo migliore per ricordare il tuo viaggio che coccolarti con prodotti per il benessere e il relax una volta tornato a casa. Con bagnoschiuma aromatici, candele profumate e oli essenziali, trasformerai la tua routine quotidiana in un’esperienza degna di un re!

    Dati curiosi sulla Thailandia

    Siamo sicuri che prima di un nuovo viaggio, da veri avventurieri, cercate gli aneddoti e le curiosità del paese che andrete a visitare. Da Huakai vogliamo rendervi il compito più facile! Perchè qui sotto potrete leggere alcune delle curiosità sulla Thailandia più interessanti:

    – Bangkok non è il vero nome della capitale thailandese 

    -Nelle case thailandesi si sta scalzi ed entrare con le scarpe è un segno di maleducazione

    -È considerato irrispettoso toccare qualcuno sulla testa, anche se si tratta di un bambino

    -La Thailandia è uno dei maggiori produttori di riso al mondo.

    – La Thailandia è l’unico paese del sud-est asiatico che non è mai stato colonizzato da un paese europeo.

    -Il Muay Thai è lo sport più popolare in Thailandia ed è uno dei più pericolosi sport da contatto al mondo.

    -Bangkok è stata fino al 2021, e per quattro anni consecutivi, la città più visitata al mondo.

    -In Thailandia si trova il più piccolo mammifero del mondo, ed è un pipistrello che pesa appena 2 grammi

    -La Thailandia è anche conosciuta come “La terra dei sorrisi”, grazie alla grande gentilezza dei suoi abitanti.

    -In totale, la Thailandia è composta da più di 1.400 isole.

    GDPR

    • POLITICA DEI COOKIES

    POLITICA DEI COOKIES

    I cookie sono porzioni di codice installate nel browser che aiutano il Titolare a fornire il Servizio secondo le finalità descritte. Alcuni degli scopi per i quali sono installati i cookie possono anche richiedere il consenso dell’utente.

    Quando l’installazione dei cookie si basa sul consenso, tale consenso può essere revocato in qualsiasi momento, seguendo le istruzioni fornite nella seguente pagina: https://www.huakai.it/politica-sulla-privacy-e-cookies/

    ×

    Hola! 🤙

    Se hai dubbi, siamo qui per aiutarti, scrivici su Whatsapp cliccando sul community manager o inviaci una mail all'indirizzo hola@huakai.it

    × Scrivici!